Comunicato Stampa

 

Incontro con la Consulta dei Sammarinesi all’estero

 

 

Giovedì 30 Marzo, presso la sede dell’Associazione Micologica Sammarinese a Montecchio, si sono incontrate le Rappresentanze del Consiglio Direttivo dell’AMS e del Consiglio di Presidenza della Consulta dei Cittadini Sammarinesi all’estero. L’incontro, richiesto dalla  sig.ra Anna Maria Neri dell’Ufficio di Presidenza della Consulta, aveva il preciso scopo di conoscere le realtà Sammarinesi che vivono ed operano nel sociale del nostro Paese, ognuna secondo i propri fini statutari e nel proprio ambiente di attività.

Si è parlato di territorio, di PRG, di malagestione dell’urbanistica e della crisi ideale che sconvolge il nostro Paese, soprattutto a livello di gestione politica della cosa pubblica.
Si è parlato anche delle iniziative socio-culturali della nostra Associazione, di micologia, di erbe, di natura e di tutto quanto riguarda il nostro sempre più eroso territorio.

E’ stato un incontro piacevole, schietto e genuino, basato essenzialmente sulla concorde passione che ci unisce: l’amore profondo verso il nostro Monte, le nostre tradizioni e la nostra storia.

Su un punto, poi, ci siamo trovati completamente concordi, vale a dire sul mantenimento (per entrambe le Associazioni) delle opportune equidistanze dagli schieramenti politici e dai partiti.

La curiosa attenzione e le domande che ci sono state rivolte dai Rappresentanti dei nostri fratelli lontani ci hanno fatto capire come troppo spesso, noi cittadini “residenti”, ci dimentichiamo di cosa sia la nostalgia, la lontananza e l’affetto quasi viscerale che si sprigiona ogni volta che il discorso cade su San Marino.

Comunicando tra di noi, parlando della nostra Patria, ci si accorge che veramente siamo fatti tutti della stessa pasta, provenienti dallo stesso ceppo; il guaio è che loro, da lontano, tendono a ricordarsi un Paese magico, sano, libero e rispettato nel mondo, cosa che non corrisponde più alla realtà e se ne stanno rendendo conto…..

Capiscono anche loro che la “saggezza dei vecchi reggitori”, che aveva saputo preservare la Repubblica nei secoli, è ormai solo un ricordo…

 

La serata è finita in grande cordialità e con una consapevolezza in più, quella di aver ritrovato sammarinesi lontani e, sicuramente, nuovi amici con la A maiuscola.

 

 

Associazione Micologica Sammarinese

San Marino 31 Marzo 2006